Richiedere l'Accesso agli Atti

Servizio attivo

La richiesta di accesso agli atti, e/o documenti amministrativi, è lo strumento attraverso il quale si esercita il diritto degli interessati a prendere visione, ed eventualmente ottenere copia, dei documenti amministrativi.

A chi è rivolto

A tutti i cittadini che vogliono accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni.

Descrizione

La richiesta di accesso agli atti, e/o documenti amministrativi, è lo strumento attraverso il quale si esercita il diritto degli interessati a prendere visione, ed eventualmente ottenere copia, dei documenti amministrativi.

Chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, nel rispetto dei limiti 
relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti, secondo quanto previsto dall'art. 5 bis d.lgs. n. 33/2013. 
Tale tipologia di accesso civico ha la finalità di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico (art. 5, comma 2, del d.lgs. n. 33/2013). 
L’accesso civico generalizzato è, quindi, esercitabile relativamente ai dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli per i quali già sussiste uno specifico obbligo di pubblicazione. 
 
La richiesta di accesso agli atti, e/o documenti amministrativi, è lo strumento  attraverso il quale si esercita il diritto degli interessati a prendere visione, ed  eventualmente ottenere copia, dei documenti amministrativi. 
Ai sensi dell’art. 22 della Legge 241/90 per documento amministrativo si intende ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non, relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse. 
Il Responsabile del procedimento di accesso è il Responsabile del Servizio preposto alla struttura competente a formare il documento o a detenerlo stabilmente. Il Segretario Comunale è garante dell’esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi del Comune di Cavenago d’Adda e fornisce ai soggetti interessati le indicazioni per l’identificazione della struttura dirigenziale competente a ricevere e ad esaminare le richieste di accesso. 

Come fare

Per usufruire del servizio è possibile presentare specifica richiesta tramite seguenti modalità

  • Procedure online: la richiesta deve essere trasmessa digitalmente mediante l'apposita procedura guidata online cliccando il pulsante "Richiedi il servizio".
     
  • A mezzo posta: la richiesta deve essere effettuata con l'invio dell'apposito modello, opportunamente compilato e firmato con firma autografa, a mezzo posta all'indirizzo: Via Emilio Conti, 2 – Cavenago d’Adda (LO)​
     
  • A mezzo PEC: la richiesta deve essere effettuata con l'invio dell'apposito modello, opportunamente compilato e firmato digitalmente, all'indirizzo PEC: 
    comune.cavenagodadda@pec.regione.lombardia.it
     
  • Presso il Municipio: la richiesta deve essere presentata presso lo sportello in Via Emilio Conti, 2 – Cavenago d’Adda (LO)​
     

Cosa serve

  • Per procedura online: SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale), Carta identità elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
  • documento di identità del richiedente
  • copia del permesso di soggiorno per cittadino extracomunitario

Cosa si ottiene

Presa visione ed, eventualmente, ottenimento copia dei documenti amministrativi

Tempi e scadenze

Il procedimento di accesso deve concludersi nel termine di 30 giorni decorrenti dalla presentazione della richiesta all'ufficio competente. Qualora la richiesta sia irregolare o incompleta, l'amministrazione, entro 10 giorni, ne da' comunicazione al richiedente, tramite posta elettronica ordinaria o certificata.

Costi

I costi da sostenere per la richiesta di accesso agli atti, sono articolati come meglio sotto 
specificato: 
Costi di riproduzione:​
- € 0,20/formato A4 solo una facciata;  € 0,30/A4   fronte retro​
- € 0,30/formato A3 solo una facciata;  € 0,40/A3   fronte retro 
Diritti di segreteria:​
Diritto di ricerca per accesso agli atti di pratiche edilizie depositate presso l’archivio comunale 
per ogni pratica:​
. se forniti gli estremi del documento e gli elementi che ne consentano facilmente l’individuazione  €   25,00 ​
. in mancanza degli estremi o degli elementi succitati € 50,00 Qualora a seguito di ricerca non risulti possibile in base agli elementi forniti individuare 
il documento richiesto, si applica il diritto di ricerca pari ad € 25,00 a fronte dell’attività  comunque svolta dal servizio. 
- marca da bollo da euro 16,00 ogni quattro facciate per rilascio in bollo copia documenti con dichiarazione di conformità all'originale; 

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio Richiedere l'Accesso agli Atti direttamente online tramite identità digitale.

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Vincoli

Il diritto di accesso e di informazione può essere esercitato da tutti i soggetti (cittadini, associazioni, imprese, ecc..) che dimostrino di avere un "interesse giuridicamente rilevante" nei confronti dell'atto oggetto del diritto di accesso su atti, documenti e procedure che lo riguardano.

Casi particolari

Nel rispetto della L. 241/1990 e del D.P.R. 184/2006, nel caso in cui vengano individuati soggetti controinteressati, verrà trasmessa agli stessi apposita comunicazione. 

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Economico Finanziario e Amministrazione Generale

Via Emilio Conti, Cavenago d'Adda, Lodi, Lombardia, Italia

Telefono: 0371 70031 202
Email: ragioneria@comune.cavenagodadda.lo.it
PEC: comune.cavenagodadda@pec.regione.lombardia.it
Il Municipio di Cavenago d'Adda

Pagina aggiornata il 14/11/2023